Image default
Cronaca Notizie

Maxi sequestro di stupefacenti: due persone in manette

Due uomini di origini calabresi di cui uno residente nel bresciano sono stati arrestati in flagranza del reato di traffico di sostanze stupefacenti.

Le indagini, portate avanti dalla Questura e dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo sono partite da Calcio. In un parcheggio, durante i numerosi appostamenti, gli agenti del nucleo di polizia economico – finanziaria di Bergamo avevano notato uno scambio sospetto tra i due arrestati.

Durante il controllo delle autovetture, gli agenti hanno scoperto un doppiofondo dove erano nascosto otto panetti di cocaina dal peso complessivo di quasi 10kg. La perquisizione è poi proseguita a Urago d’Oglio, nella casa di uno dei due uomini e lì i militari hanno rinvenuto altri 25 panetti di cocaina purissima dal peso di 29 chili, nascosti nell’intercapedine di un mobile.

Oltre agli stupefacenti, gli agenti hanno trovato 34.500 euro in banconote, un bilancino di precisione e una macchina per il confezionamento in sottovuoto.

Si tratta di una perquisizione di 40 chili di cocaina per un valore di quasi 2,5 milioni di euro.