Telegram

Il periodo delle festività natalizie vedrà un progressivo intensificarsi dei controlli sul territorio bresciano con la possibilità (come molti Comuni hanno già fatto o stanno facendo) di imporre l’obbligo di utilizzare la mascherina anche all’aperto.Questo è quanto concordato nella riunione odierna del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato appositamente per affrontare il mese del Natale e cercare di ridurre il rischio di contagio da covid.

Dalla riunione è emerso che le operazioni di controllo di fonderanno su tre pilastri: le verifiche saranno a campione e non continuative, si baseranno sulla stretta collaborazione fra le varie forze dell’ordine e partiranno con una solida sensibilizzazione degli esercenti.

Due invece saranno gli obiettivi: da una parte ristoranti, bar, alberghi e locali di vario genere che saranno controllati specialmente in orario serale, dall’altra i mezzi del trasporto pubblico. In quest’ultimo caso sono state individuate le tratta con maggiore affluenza e le forze in campo saranno suddivise anche nelle fasce orarie più frequentate.

Telegram

Come anticipato nei giorni scorsi il Comitato ha anche valutato la possibilità per i singoli Comuni di emettere ordinanze per imporre l’obbligo di utilizzo di mascherine anche all’aperto. Questo passo deve essere valutato “sulla scorta delle circotanze concrete e peculiari dei singoli Comuni”. In questo senso in primo piano c’è proprio la città e già si attendono le nuove misure che saranno concordate nelle prossime ore.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVenerdì sciopero dei trasporti anche a Brescia
Articolo successivoDoppio infortunio sul lavoro da codice rosso