Image default
Basket Cronaca Sport Uncategorized

Niente poker per la Germani Basket Brescia: Trieste vince 85 a 77

La Germani Basket Brescia Leonessa esce sconfitta dalla sfida casalinga contro Trieste. Niente poker per la squadra di coach Andrea Diana con gli ex Juan “Lobito” Fernandez e Andrea Cittadini ad uscire dal Pala Leonessa tra gli applausi e con il sorriso sulle labbra. Successo di Trieste per 85 a 77, niente aggancio alla zona playoff per la compagine della presidente Graziella Bragaglio. Serata storta per la squadra di coach Andrea Diana con il gruppo capitanato da David Moss a giocare tre quarti di gara sottotono salvo poi provare la clamorosa rimonta nel finale. Tutto inutile con l’atteggiamento proprio dell’ultimo quarto ad alimentare il rammarico per la sconfitta maturata davanti al pubblico amico del Pala Leonessa. Serata come detto negativa con la Germani Basket Brescia ad approcciare male la sfida senza mai riuscire ad impensierire Trieste.Prestazione molto al di sotto delle aspettative di Jordan Hamilton: l’americano ha giocato poco e male. Nel complesso non una grande prova di squadra con Luca Vitali in difficoltà così come Jared Canningham mai pericoloso nella prima vera prova opaca da quando è arrivato alla corte della Germani. Determinante è stato il gioco da tre punti di Trieste con ottima prova dell’ex Juan Fernandez tra i migliori in campo.