Telegram

E ci risiamo. Ancora. Un’altra violenza ai danni di una donna dopo una relazione finita. Un altro arresto da parte dei carabinieri che ieri a Darfo Boario hanno fermato un uomo di 34 anni che era entrato con la forza nella casa della ex picchiandola e urlandole contro.

L’uomo, incensurato e residente a Gardone Val Trompia, ha agito dopo essersi precipitato a casa della sua ex fidanzata. Dopo una breve discussione nella quale la donna ribadiva la fine della storia, il 34enne ha sfondato il portoncino d’ingresso di casa scatenando sulla donna la sua ira.

La donna, una 32enne, ha provato a chiamare i carabinieri quando è stata fermata dall’uomo e trascinata verso le scale. Il padre della ragazza, fermo a letto per una patologia fisica è riuscito a chiamare le forze dell’ordine che si sono precipitate sul posto.

Telegram

Una volta arrivati, i carabinieri hanno visto la donna rannicchiata in un angolo mentre l’ex fidanzato inveiva contro di lei. I militari hanno quindi bloccato l’uomo e l’hanno arrestato con l’accusa di violenza privata e violazione di domicilio.

Secondo i primi accertamenti questo episodio sarebbe soltanto l’ultimo di un escalation di violenze subite dalla donna anche durante la relazione.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!