Telegram
Telegram

Raggirati da un account fake di Enel che attraverso una mail invita gli utenti a lasciare i propri dati di pagamento. Enel avvisa i clienti.

Una mail con oggetto “rimborso Enel”, una data di scadenza ravvicinata e un link da cliccare. Questi gli ingredienti della truffa online ideata da alcuni hacker per raggirare gli utenti del Gruppo Enel.

A mettere in guardia dal fenomeno è la stessa azienda. La quale ha inviato una comunicazione in cui allerta i propri clienti invitandoli a non aprire e soprattutto a non cliccare su alcun link in alcuna mail, che possa apparire mandata da Enel. In quanto questo link potrebbe reindirizzare il malcapitato su un sito falso, (o di phishing, così viene chiamato il fenomeno delle truffe online) creato ad hoc per rubare alla persona sia i dati personali che quelli relativi alle carte di credito.

Al momento Enel ha già informato le autorità competenti di modo che gli hacker possano essere rintracciati e il loro operato bloccato. Nel frattempo però invita anche i propri clienti a segnalare ogni mail sospetta.

Telegram
Telegram

Per evitare ulteriori o futuri raggiri inoltre l’azienda di luce e gas ricorda inoltre che per legge, non è previsto in alcuna procedura che i gestori possano richiedere di fornire dati bancari o codici personali attraverso link esterni. Nel caso in cui si avessero dei dubbi sull’autenticità di alcune comunicazioni, inoltre è sempre meglio prevenire il problema verificandole attraverso i canali ufficiali. Come il numero verde di Enel 800.900.860 o il sito www.enel.it

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDieci denunce per la rissa di Corso Palestro, tra loro due minorenni
Articolo successivoScappa per non pagare il divieto di sosta, turista investe vigilessa