Telegram
Telegram

L’addio di Andre Diana alla panchina della Germani Basket Brescia dopo otto anni ha aperto la corsa alla sua successione. Sono giorni d’intenso lavoro all’interno della società presieduta da Graziella Bragaglio e Matteo Bonetti. Al vaglio ci sono alcune ipotesi per il nome del nuovo timoniere della Leonessa. In cima alla lista dei papabili rimane la candidatura di Vincenzo Esposito. L’ex allenatore di Sassari ha l’identikit perfetta per essere il nuovo condottiero della Germani Basket Brescia Leonessa. Ma non è il solo. In ascesa le quotazioni di un grande ex come Sandro Dell’Agnello con il coach livornese ad aver guidato Brescia dal 2010 al 2012. Non tramontano nemmeno le ipotesi che conducono a Maurizio Buscaglia, Eugenio Dalmasson e Frank Vitucci rispettivamente coach di Trento, Trieste e Brindisi. Nelle ultime ore è salito alla ribalta anche il nome di Piero Bucchi dato in uscita dalla Virtus Roma ma anche quello di Alessandro Magro. L’assistent coach di Andrea Diana in queste stagioni a Brescia potrebbe essere la soluzione interna che non ti aspetti. A Brescia dal 2014 Alessandro Magro ha ancora un contratto di un anno con il club. La permanenza di Alessandro Magro non è esclusa anche come vice di qualcun’altro. Discorso simile per Max Giannoni a Brescia dal 2009 ed in odore di rinnovo. Intanto gli “Irribucibili” sono pronti ad omaggiare e festeggiare Andrea Diana. Mercoledì sera i tifosi biancazzurri si daranno appuntamento al «Devil Kiss» di via Ziziola a partire dalle 19. Un’occasione speciale per «brindare insieme ad Andrea e dire ancora una volta “grazie”» si legge nel comunicato.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDiecimila pagine di atti per la morte di Mario Bozzoli
Articolo successivoAl lavoro senza stipendio, gli operai dicono basta