Telegram

Il Sindaco di San Felice del Benaco, Simone Zuin, ha pubblicato su Facebook un post “su richiesta della famiglia Tonoli” con una nota dei familiari della donna prima scomparsa e poi ritrovata senza vita nella acque del lago.

I famigliari di Paola Tonoli ringraziano “sentitamente tutta la Comunità sanfeliciana, per la vicinanza e la solidarietà dimostrata nei tragici giorni della scomparsa della cara Paola”.

La nota della famiglia prosegue esprimendo “gratitudine e riconoscimento anche alle Forze dell’Ordine di San Felice del Benaco e Salò, ai volontari e a tutti coloro che si sono messi a disposizione durante le ricerche sul nostro territorio, senza sosta e senza risparmiarsi, nella speranza di poter ritrovare Paola”.

Telegram

Infine un messaggio a una parte della stampa bresciana, accusata di aver avanzato ipotesi pur senza essere in possesso di alcun elemento sulla possibilità che Paola si sia tolta la vita.

“I famigliari purtroppo continuano a constatare che i giornali e gli organi di informazione riportano la notizia di un gesto estremo di Paola – scrivono – I congiunti sono indignati di fronte a tale leggerezza, in quanto la notizia non trova fondamento alcuno, nelle indagini e analisi effettuate ad oggi dagli Enti preposti, e si appella nuovamente alla richiesta del massimo rispetto per il cordoglio di parenti, amici e dell’intera Comunità”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAl via Dentro Casa Expo. Oggi c’è Paola Marella
Articolo successivoL’Atlantide ospita Reggio, con un uomo in più