Telegram

Al San Filippo arriva Reggio Emilia. L’Atlantide è pronta a tornare in campo domani alle 18 per continuare a la rincorsa in campionato. Inoltre, la squadra bresciana potrà contare su un rinforzo in più (Tiziano Mazzone, schiacciatore, arrivato in prestito da Siena).

Si prospetta un match equilibrato, poiché entrambe le formazioni hanno sei gare all’attivo, con tre vittorie ciascuna, ma Reggio Emilia ha un punto in più in classifica. Gli emiliani arriveranno motivati dalla voglia di riscatto (dopo due sconfitte consecutive) e coach Mastrangelo più sestetti a disposizione, orchestrati dal forte regista Garnica.

“Ogni domenica è una battaglia diversa – ha dichiarato il coach bresciano, Zambonardi -, è il nostro atteggiamento in campo che deve sempre essere lo stesso: affrontare l’avversario con consapevolezza, serenità e attenzione è il mantra che ci permette di vivere vittorie e sconfitte con la giusta distanza. Ho un gruppo di grandi lavoratori e professionisti che oggi conta anche su un elemento di esperienza in più. Sono tranquillo”.

Telegram

Riguardo al nuovo acquisto, coach Zambonardi ha parlato del gruppo dicendo che “stiamo trovando l’amalgama giusta e stiamo crescendo ogni giorno: avere un giocatore come Mazzone a disposizione innalza da subito la qualità delle sedute tecniche in palestra e aumenta la sicurezza di chi sta in campo la domenica. Sono sicuro che lavoreremo bene, con qualità e reciproca soddisfazione. Il nostro è un gruppo maturo e accogliente, nel quale si respira serenità e dove il nostro nuovo attaccante non faticherà ad integrarsi”.

I precedenti

Tra Volley Tricolore e Atlantide sono 12, con 7 successi lombardi.
L’ex di turno è Mattia Catellani, a Brescia come secondo palleggio nel 2018/2019.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePaola Tonoli, familiari “indignati” per chi parla di suicidio
Articolo successivoIn migliaia senza mascherina: 30 giorni di stop per il Number One