6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart

L’azienda farmaceutica statunitense Pfizer e il partner tedesco BioNTech chiederanno oggi all’Agenzia per il farmaco e l’alimentazione degli Stati Uniti (Food and drug administration, Fda) l’autorizzazione per l’uso d’emergenza del vaccino anti-Covid che hanno prodotto congiuntamente. Lo hanno reso noto le due società in una nota. Se la Fda dovesse concedere il via libera, il vaccino potrebbe essere distribuito ad alcune categorie più esposte al contagio già a partire dalla fine del prossimo mese di dicembre.

Nei giorni scorsi le due aziende hanno fatto sapere che, in base ai test clinici di fase 3 effettuati su una base di 44 mila partecipanti, il vaccino sviluppato risulta sicuro e ha un’efficacia del 95 per cento. Il governo degli Stati Uniti ha già acquistato 100 milioni di dosi del vaccino e vanta un’opzione per l’acquisizione di altri 500 milioni di dosi.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram