Pusher della movida di Desenzano arrestato dalla Polizia

La Polizia di Desenzano ha arrestato per detenzione e spacci di droga un 37enne pusher della movida lacustre. Il suo era un volto noto, per tale ragione gli agenti lo hanno fermato nel cuore di Desenzano sottoponendolo ad un controllo. Nelle tasche il giovane nascondeva un coltello di circa 20 centimetri mentre negli slip teneva nascosto 20 grammi di cocaina, suddivisa in una quindicina di involucri pronti per essere spacciati. La perquisizione si è estesa anche all’abitazione dell’uomo, dove sono stati trovati 30 grammi di marijuana, oltre a denaro e materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. Visti i precedenti penali per reati in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio, l’uomo è stato tratto in arresto. Il giudice ha convalidato la misura e disposto gli arresti domiciliari. Nella rete dei controlli della Polizia durante il fine settimana sono finiti anche un italiano di 24 anni, trovato in possesso di marijuana e un cittadino di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!