Telegram
Telegram

Ci sono voluti 13 arresti prima che il pusher, 44enne marocchino, finisse in carcere. Per l’uomo era stato disposto il divieto di dimora a Brescia dopo l’ennesimo episodio di spaccio di eroina e ricettazione di alcune biciclette rubate.

Divieto di dimora che il 44enne ha ignorato. L’uomo infatti è stato avvistato dagli agenti della Polizia Locale mentre bazzicava tra via Calatafimi e campo Marte. I militari dunque hanno chiesto e ottenuto un ordine di custodia cautelare in carcere eseguito nelle scorse ore.

Dopo i 13 arresti inseriti nel suo personale curriculum in 4 anni, l’uomo per la prima volta varcherà la soglia del carcere di Canton Mombello.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePiancogno: rimane chiuso in casa dal cliente, 34enne arrestato per spaccio
Articolo successivoCapi contraffatti: sgominata gang tra Roma e Brescia. 14 arresti