Image default
Cronaca Notizie

Questura di Brescia: effettivo il salto di qualità

La Questura di Brescia compie finalmente il salto di qualità. Non dal punto di vista operativo dove spicca per capacità e operatività ma dal punto di vista numerico. Con una nota il Dipartimento per la Pubblica Sicurezza ha annunciato il passaggio della Questura cittadina allo stato A. In termini essenzialmente pratici la Questura di Brescia passerà dalle attuali 352 unità a 486 nei prossimi due anni con un incremento dunque di 134 poliziotti. I primi innesti, ha spiegato ancora il Siulp, sono attesi già entro il mese di ottobre con 40 agenti che saranno destinati a Brescia entro febbraio 2019. Brescia come e alla pari di Firenze, Palermo, Torino e Bologna. Oltre all’aumento del personale saranno garantire maggiori risorse per finanziare l’acquisto e la riparazione di mezzi e attrezzature per un lavoro sempre più efficace. Una pianta organica, quella cittadina, ferma dal 1989. Ora la svolta con il passaggio ad uno stato avanzato, il migliore possibile, al fine di continuare il processo di crescita. Per garantire quanto promesso dal Dipartimento per la Pubblica Sicurezza si attende ora il via libera ufficiale ministeriale.