Telegram
Telegram

Nel Comune di Pisogne una donna 60enne è stata rapinata, mentre stava tornando a casa. I quattro rapinatori (due in azione e due appostati come “palo”) hanno sorpreso la signora alle spalle e dopo averla minacciata con dei coltelli, sono riusciti ad impossessarsi della sua borsa e del cellulare.

I quattro delinquenti – tre dei quali minorenni, e tutti residenti nella bassa Val Camonica – sono scappati a piedi, dopo aver terminato il colpo. I Carabinieri di Breno – arrivati sul posto – hanno accertato la dinamica e iniziato subito la ricerca dei soggetti, identificati due ore dopo il fatto.

Uno dei tre minori – trovato in possesso di parte della refurtiva e di un coltello – è stato arrestato in flagranza di reato, e dovrà rispondere del reato di rapina aggravata in concorso insieme agli altri tre giovani.

Telegram
Telegram

I militari hanno poi recuperato – in una via non lontana dal luogo della rapina – un secondo coltello da cucina lungo più di 30 cm, abbandonato sul ciglio della strada. Le indagini dei Carabinieri proseguono, per avere un quadro più chiaro dell’accaduto e per recuperare la restante refurtiva, oltre a possibili altri oggetti usati dai quattro ragazzi.

La 60enne, nel tentativo di difendersi, è stata anche ferita a una mano con una coltellata, poi curata all’Ospedale di Lovere dove è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni.

FOTO: ARCHIVIO

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGermani già alla Final Eight, ma stasera vuole la vittoria
Articolo successivoLaganà, “Brescia città bella e professionalmente intrigante”