Telegram

Fin dal suo arrivo in stazione a Brescia aveva suscitato i sospetti della Polizia Ferroviaria che ha quindi deciso di tenerlo sotto stretta osservazione mentre la sua identità veniva confrontata con quelle presenti nella banca dati della persone ricercate.

I sospetti effettivamente erano fondati visto che secondo il database, questo cittadino romeno di 48 anni era ricercato in quanto destinatario di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano. Per lui c’era infatti una condanna a 1 anno, 5 mesi e 28 giorni di reclusione per i reati di furto aggravato e ricettazione.

A questo punto gli agenti della Polfer sono intervenuti e lo hanno arrestato. Successivamente il condannato è stato condotto a Canton Mombello.

Telegram

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!