foto "Festa della Musica"
Telegram
Telegram

Sabato 25 giugno dalle 10 a mezzanotte la Festa della Musica tornerà a impossessarsi di Brescia. Dopo la pausa forzata dovuta al covid la città si prepara a essere ricca di eventi culturali ma – fanno sapere gli organizzatori – “le figure professionali fondamentali del settore dello spettacolo sono fortemente diminuite e questo ha inciso non poco”.

I palchi allestiti saranno infatti meno rispetto all’ultima edizione, ma in realtà saranno molti di più gli artisti: circa 600 realtà musicali che si esibiranno lungo tutto l’arco della giornata su 70 palchi.

Quest’anno si è consolidata la collaborazione con i Consigli di quartiere, che porteranno il loro apporto alla festa organizzando intrattenimenti musicali nei diversi contesti cittadini, e anche i locali hanno confermato la loro adesione all’evento.

Telegram
Telegram

Tornerà inoltre il palco “contro la violenza sulle donne”sul quale si esibiranno solo artiste femminili per continuare a porre l’attenzione su una tematica purtroppo sempre attuale.

Novità assoluta del 2022 è la mappa online, uno strumento ideato per scoprire in tempo reale chi suona e dove. Tramite un QRcode sarà quindi possibile conoscere cosa sta accadendo nei vari palchi sparsi per la città. Grazie al servizio di geolocalizzazione gli utenti potranno vedere sul proprio telefonino i palchi, con i relativi programmi, nelle loro vicinanze e filtrare per distanza (entro 500 metri, 1 chilometro, 3 chilometri o tutti).

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAl via la Maturità 2022: fra le tracce Pascoli, Verga e Segre
Articolo successivoCovid, RT lombardo sopra l’1. L’invito alla prudenza