foto d'archivio
Telegram
Telegram

Schiacciato da un escavatore: gravissimo operaio di Temù

Grave infortunio sul lavoro a Temù dove un operaio di 47 anni, è rimasto gravemente ferito a seguito di uno schiacciamento dell’escavatore che stava manovrando. L’episodio è avvenuto in località Balza tra Ponte di Legno e Villa Dalegno, una frazione di Temù. L’incidente è avvenuto verso le 16.45 di martedì. L’operaio stava effettuando dei lavori lungo la pista ciclabile “Carolingia”, quando, per cause ancora tutte da chiarire, ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato in una scarpata alta una decina di metri. La carambola ha prodotto lo schiacciAmento dell’uomo con il mezzo meccanico. Le condizioni del 47enne sono apparse subito gravissime. Sul posto si è precipitata un’ambulanza proveniente da Ponte di Legno la quale, viste le condizioni del ferito, ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso decollato da Sondrio. Il 47enne è stato portato d’urgenza al Civile di Brescia con lesioni al torace e alla testa. I rilievi sono stati raccolti dai carabinieri di Ponte di Legno e dai tecnici dell’Ats Montagna. L’uomo lotta per la vita in un letto d’ospedale.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!