foto d'archivio
Telegram
Telegram

Un’altro morto sulle strade bresciane. Dopo la due giorni nera sul finire della scorsa settimana, nella tarda serata di lunedì un’altra vita si è spenta sull’asfalto di Montirone dove non c’è stato nulla da fare per un motociclista.

Lo scontro fatale è avvenuto dopo le 22 in via Canossi, coinvolte un’automobile, una motocicletta e tre persone. La dinamica non è ancora chiara ma sembra che dopo la collisione fra i due mezzi il centauro 37enne sia stato sbalzato sulla strada e la sua due ruote abbia preso fuoco.

Tre le ambulanze accorse sul luogo, ma per il motociclista i soccorsi sono stati inutili. Conseguenze gravi anche per una delle altre due persone coinvolte che è stata elitrasportata al Civile in codice rosso, la terza è stata invece portata al Pronto soccorso dell’ospedale di Manerbio in codice verde.

Telegram
Telegram

Le indagini per stabilire la dinamica dell’incidente sono ora in mano agli agenti della Polizia stradale che è intervenuta in via Canossi in quegli attimi concitati.

Foto d’archivio.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePozzolengo, 40enne incensurato arrestato con cocaina, hashih e marijuana
Articolo successivoMorti sul lavoro, sindacati: “Rimettere al centro salute e sicurezza”