Telegram

Si scaglia contro le cooperative: giudice

le pignora lo stipendio

 

Ha ricevuto la comunicazione di pignoramento sullo stipendio per 14 mila euro.

“Ma io sono una semplice impiegata” reagisce Federica Epis, segretaria della Lega Nord a

Orzinuovi, nel Bresciano, condannata nei mesi

scorsi al pagamento di sei mila euro, duemila

per ognuna delle tre associazioni che si

occupano di accoglienza migranti.

Attraverso un post in Facebook le aveva aveva definito: “le cooperative che con la faccetta

misericordiosa di chi fa beneficenza stanno

invece lucrando sul traffico di clandestini”.

Secondo il giudice del Tribunale di Brescia, “il post è denigratorio ed offensivo laddove indica

che i richiedenti asilo siano clandestini, atteso che i richiedenti asilo vengono degradati al

rango di chi viola il Testo Unico

sull’ immigrazione”.

Davanti al mancato pagamento di sei mila euro

a Federica Epis è arrivata la comunicazione del

pignoramento di parte dello stipendio fino al

raggiungimento di 14 mila euro.

“Mi sembra davvero impossibile che in un

Paese democratico vengano sanzionate in

questo modo le parole, non mi sembra di aver

fatto nulla di male, per questo da semplice

cittadina, trovarmi a dover risarcire persone già

ricche e potenti, è qualcosa che ha

dell’assurdo”, ha commentato la leghista.

 

Si scaglia contro le cooperative: giudice le pignora lo stipendio

Telegram

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!