Telegram

Stalker tenta di violentare la sua ex: ora è in carcere

Ennesima storia di un amore difficile. Ennesima vittima femminile di un partner violento. E’ quanto accaduto ad una ragaza di Brescia, residente sul Sebino. L’uomo non smetteva di importunarla, passando dalle parole ai fatti. Uno stalker in piena regola, un uomo che ora dovrà fare i conti con la giustizia. Una vita, quella della don a bresciana, soffocata e quasi cancellata dall’ossessione dell’exx compagno, un 37enne di origini milanesi. Una valanga di chiamate e messaggi. Pedinamenti sotto casa, ma anche davanti al cancello della scuola del figlio e pure all’ingresso del posto di lavoro. Irruzzioni nell’automobile come e nel suo appartamento. Insulti, ripetuti e poi la violenza con l’uomo a immobilizzare la donna cercando di violentarla. Il tutto per un rifiuto o meglio per l’incapacità di accettare l’interruzione del rapporto d’amore. I carabinieri della stazione di Marone lo hanno accompagnato martedì sera a Canton Mombello su ordine del giudice per le indagini preliminari Alessandra Sabatucci. Oggetto della violenza del 37enne è la sua ex, una commessa quarantenne, con un figlio e un matrimonio finito da tempo, che ha avuto una sola colpa: averlo conosciuto, frequentato per alcuni mesi, aver capito che non fosse la persona giusta e averlo lasciato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!