Telegram

Ha tamponato violentemente un autobus di linea poi ha inveito contro l’autista del mezzo pubblico sostenendo che non ci fossero stati danni mentre il bus aveva riportato evidenti e danni nell’impatto.
È accaduto venerdì pomeriggio in città, vicino al carcere cittadino Nerio Fischione.

In soccorso all’autista, spaventata e in difficoltà davanti alla violenza verbale dell’uomo, molto alterato dall’alcool, sono arrivati cinque agenti della Polizia Penitenziaria, tre di loro erano di impegnati in un servizio mentre gli altri due avevano terminato il turno.

L’uomo ha dapprima tentato di fuggire a bordo della sua auto ma, vistosi braccato, ha lasciato la vettura tentando la fuga a piedi ma è stato raggiunto, e, con fatica, è stato bloccato e ammanettato dagli agenti. Nella colluttazione una poliziotta è caduta ed è stata accompagnata in ospedale per accertamenti. Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze.

Telegram
Telegram

All’intervento degli agenti è arrivato il plauso del Segretario Generale Aggiunto, Antonio Fellone, “ancora una volta -ha scritto Fellone in una nota- la Polizia Penitenziaria ha dimostrato professionalità e grande senso del dovere. Orgogliosi di rappresentare uomini e donne che nel quotidiano svolgono il proprio dovere con zelo e professionalità”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteFerragosto: controlli della Questura contro furti e assembramenti
Articolo successivoOltre mezzo chilo di hashish in casa, la Polizia arresta il giovane spacciatore