Telegram

Tentata violenza sessuale al Red Clubbing di Manerba: fermato il branco

Dopo settimane di incessanti ricerche i carabinieri della compagnia di Salò hanno identificato il branco responsabile del tentativo di violenza sessuale compiuto la notte del 12 luglio ai danni di una turista danese. Si tratta di quattro ragazzi che abitano nella zona dell’hinterland bresciano. Un quartetto che quella sera si trovava alla discoteca Red Clubbing. Il gruppo aveva iniziato ad importunare la ragazza all’interno del locale per terminare il loro balordo corteggiamento con una tentata aggressione all’esterno della discoteca. Un’aggressione finalizzata alla violenza sessuale, che il «branco» non era riuscito a portare a termine ma che aveva lasciato sconvolta la vittima, che in quel periodo era in vacanza sul lago con la famiglia e che è ritornata in Danimarca con il primo volo il giorno successivo. Prima però la giovane danese aveva avuto il coraggio di sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri fornendo ai militari una precisa descrizione dei suoi aggressori: tre neri e un bianco. A dare un importante contributo all’identificazione dei responsabili dell’aggressione potrebbero essere state le numerose fotografie scattate dallo staff all’interno del locale quella sera, quando era in programma una festa a tema con una sorta di «tesseramento» per tutti i clienti della serata. Grazie all’identikit e al materiale in possesso ai Carabinieri, le forze dell’ordine sono giunte alla conclusione delle indagini fermando i quattro ragazzi ora chiamati a rispondere del reato di tentata violenza sessuale.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!