Telegram

Terra contaminata del parco parenzo dispersa per strada? La bonifica continua a far discutere e dopo i problemi legati al maltempo nei mesi scorsi, a tenere banco negli ultimi giorni è stato lo smaltimento della terra. Infatti sul finire della scorsa settimana è iniziata la spola dei camion per far scomparire l’ernorme ammasso rimosso dal parco e ha suscitato preoccupazione nei residenti il fatto che all’ingresso del sito fosse ben visibile della terra dispersa sul manto stradale.

Attraverso il Consiglio di Quartiere di Chiesanuova la notizia è giunta in Loggia. A quel punto l’assessorato competente ha risposto: “l’ufficio preposto si è immediatamente attivato disponendo la sospensione dei lavori e richiedendo alla ditta di provvedere subito alla rimozione del materiale fuoriuscito dal cantiere” ha dichiarato il Comune.

Durante la bonifica della zona i tecnici hanno interdetto il passaggio. Misura quantomai opportuna in un area di parchi pubblici e scuole. Al termine i lavori sono ripresi e durante gli ultimi carichi i tecnici del Comune hanno sorvegliato con attenzione che tutto venisse effettuato in modo regolare.

Telegram

“Possiamo chiamarla una buona riuscita di collaborazione fra il territorio che segnala una grave anomalia e il Comune di Brescia che risponde tempestivamente alla segnalazione – la soddisfazione del Cdq guidato da Claudia Cauzzi – Quello che si auspica e che chiediamo costantemente al Comune di Brescia, considerando la straordinarietà di questi cantieri soggetti a bonifica, dove viene movimentata terra contaminata è che ci sia una costante informazione e attenzione al territorio in modo che la salute del cittadino venga tutelata”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDipendenze da droga ma anche da tecnologia. Stasera torna Prisma
Articolo successivoIndice di criminalità: Brescia peggiora rispetto al 2021