Telegram
Telegram

Novanta minuti di pregevole fattura, giocate strappa applausi e una prestazione da mettere in vetrina. L’ennesima di una stagione d’altro profilo per Sandro Tonali. Il baby classe 2000 ci ha davvero messo poco a conquistare anche la Nazionale Under 21.

Ad un campionato vissuto da protagonista con la maglia del Brescia, la convocazione in Nazionale Maggiore, l’esordio con la Nazionale Under 21 con l’apparizione e gli otto minuti con l’Austria, nella serata di lunedì il Ct degli Azzurrini Gigi Di Biagio ha provato il mediano biancoazzurro dall’inizio nella sfida alla Croazia.

Nella “prima” da titolare Sandro Tonali ha brillato in una sfida nella quale l’Italia è andata avanti 2-0 per effetto dei gol di Bastioni e Locatelli salvo farsi recuperare sul 2-2 sprecando molte occasioni per vincere la partita. In tutto questo “Sandrino” ha messo in luce tutto il suo repertorio fatto di corsa, grinta, recuperi e giocate d’alta scuola.

Telegram
Telegram

Da applausi l’assist per Cutrone non sfruttato a dovere dall’attaccante del Milan ad una decina di minuti dalla fine del match che poteva dare la vittoria all’Italia. Dunque anche con gli azzurrini ha brillato la classe di Sandro Tonali squalificato sabato in occasione della gara con il Foggia ma pronto a questo finale di stagione che lo può consacrare definitivamente come nuova stella del calcio italiano.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSgridata dalla madre, la figlia tenta il suicidio buttandosi dalla finestra
Articolo successivoIncendio a Bassano Bresciano: contaminate alcune falde acquifere