Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Sgridata dalla madre, la figlia tenta il suicidio buttandosi dalla finestra

Dopo il rimprovero della madre, la figlia si è chiusa in camera e ha tentato l’estremo gesto buttandosi dalla finestra. E’ successo in un paese della bassa lo scorso venerdì. Eccessivo utilizzo dello smartphone. Questa la ragione del rimprovero da parte della madre. Dopo il volo di circa 15 metri, la ragazza è stata vista da alcuni passanti riversa per terra.

Il tempestivo arrivo dei soccorsi ha giocato un ruolo fondamentale per la vita della 15enne. Trasportata in giallo al Civile di Brescia, la ragazza se la caverà con qualche frattura. I genitori, increduli dopo il gesto della figlia, si chiedono il perché. Già in passato la ragazza aveva dato segni di fragilità e forse l’ennesimo rimprovero è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sul caso stanno indagando i Carabinieri di Desenzano, per capire cosa ci sia dietro un gesto così forte che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori.