Telegram

Secondo l’autorevole giornale francese «L’Equipe» la notte scorsa sarebbe scattata una perquisizione, a Pau, nell’hotel che ospitava il team Bahrain Victorious, quello del campione bresciano Sonny Colbrelli, secondo nella tappa dello scorso martedì. Si è trattato di un blitz senza preavviso della polizia francese. Secondo le prime informazioni la Polizia avrebbe effettuato delle perquisizioni, anche in maniera approfondita, degli alloggi dei ciclisti tra cui quello di Colbrelli e dello staff, oltre a tutti i mezzi utili all’allenamento del team del Paese del Golfo Persico. Secondo la stampa francese sarebbero stati ispezionati anche i computer di diversi membri del team e sarebbero stati sequestrati alcuni documenti. A confermare il blitz anche è stato il team stesso attraverso una nota diffusa sul proprio sito, in cui ha spiegato che agli atleti sono stati chiesti i file relativi ai loro allenamenti, tutti regolarmente messi a disposizione, secondo il comunicato

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!