Telegram
Telegram

La pandemia colpisce tutti, e non fa eccezione il personale ferroviario lombardo. Infatti Trenord, si apprende in una nota, ha deciso di riprogrammare parzialmente il servizio di trasporto sui treni in Lombardia. L’azienda in questi giorni registra un centinaio di assenze per positività al Covid-19 o per quarantene fra il personale (capitreno e macchinisti).

Si tratta quasi del 12% di assenze, in aggiunta – si legge nella nota – a quelle che già arrivano per malattie o permessi (mediamente una cinquantina). Queste porteranno alla soppressione forzata di circa 100 corse al giorno su oltre 1800 programmate nelle settimane di festività.

Il comunicato dell’azienda aggiunge che “la diffusione dei contagi, per la prima volta dall’inizio della pandemia, sta dunque incidendo fortemente sul servizio. La situazione è in progressiva evoluzione, e Trenord consiglia ai passeggeri di consultare l’App e il sito trenord.it, su cui vengono anticipate le modifiche al servizio”.

Telegram
Telegram

Concludendo, Trenord ricorda che per viaggiare a bordo dei treni è necessario avere il Green Pass e indossare le mascherine FFP2.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMaturità 2022, torna il tema e c’è la tesi
Articolo successivoFontana: “Probabilmente Lombardia in zona gialla”