Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram

“In questo periodo di lockdown e di chiusura di numerosi negozi, una delle poche attività che non conosce soste è lo spaccio di droga” scrivono i Carabinieri in una nota, ed effettivamente i dati sui controlli e gli arresti per spaccio certificano tale affermazione.

In Valcamonica, ad esempio, in pochi giorni sono ben quattro le persone finite nei guai durante due diversi servizi di controllo.

Nel primo caso a essere arrestati sono stati un pregiudicato 47enne di Esine e un 25enne tunisino, da poche settimane giunto in Italia e irregolare sul territorio nazionale. I due sono stati fermati per un controllo mentre stavano percorrendo la SS 42 nel comune di Pian Camuno. La perquisizione del mezzo ha portato alla scoperta di 112 grammi di cocaina nascosti sotto un sedile.

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Il secondo controllo è avvenuto a Malegno dove un 60enne del posto è stato trovato mentre vendeva due dosi di cocaina a una donna. Teatro dello scambio il cimitero del paese dove entrambi i protagonisti sono stati fermati.

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250