Telegram

L’Università degli Studi di Brescia entra a far parte dei dieci migliori atenei d’Italia scalando la classifica dell’edizione 2022 di THE World University Rankings. Si tratta di fatto di una classifica internazionale curata dalla rivista indipendente britannica Times Higher Education.

Quest’anno l’Universita di Brescia sale alla posizione 351-400 su un totale di 1662 università, lasciandosi alle spalle i piazzamenti 501-600 del 2020 (su un totale di 1397 università) e 401-500 del 2021 (su un totale di 1526 università).

“Per la prima volta l’Università degli Studi di Brescia conquista la posizione 351-400 nella classifica delle migliori università al mondo, migliorando nettamente il risultato ottenuto lo scorso anno – il commento del rettore Maurizio Tira – Si tratta di un traguardo ancora più rilevante a livello mondiale se si considera che il numero delle università valutate è aumentato in maniera significativa rispetto alle scorse edizioni della classifica. Questo risultato ci riempie di soddisfazione e premia l’impegno di tutta la comunità accademica”.

Telegram
Telegram

THE World University Rankings valuta le università in base a 13 indicatori di performance raggruppati in 5 macroaree: didattica, ricerca, impatto delle citazioni scientifiche, trasferimento tecnologico e internazionalizzazione. L’Università degli Studi di Brescia ha ottenuto il migliore risultato nella categoria delle citazioni scientifiche rientrando tra i primi 100 atenei al mondo. Risultati in miglioramento e superiori alla media internazionale per tutte le altre categorie.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVerso l’obbligo vaccinale agli studenti e sospensione per i docenti no vax
Articolo successivoSi sentono le grida di aiuto, ma non c’è nessuno