Telegram

Il Brescia trova con il Palermo il primo successo in campionato. La prima vittoria della gestione Eugenio Corini e della stagione del rilancio ha in Alfredo Donnarumma il suo eroe. E’ una doppietta del bomber campano a schiantare la formazione allenata da Tedino. Brescia compatto, coeso in campo, schierato da Eugenio Corini con il 4-3-1-2 con Bisoli trequartista a schermare il gioco del Palermo ed il tandem Donnarumma e Torregrossa in attacco. L’aggressività del Palermo produce all’inizio un palo colto da Trajkovski con Alfonso sulla traiettoria. Da quel momento cambia l’inerzia della gara con i biancoazzurri a premere sull’acceleratore. E così al 25′ Donnarumma faceva esplodere il Rigamonti: colpo di testa all’incrocio dove Brignoli non può arrivare. Due minuti più tardi, al 27′, lo stesso bomber approfittava di una tipica di Bellusci per mettere in rete. Il Brescia controllava e non rischiava. Solo nel finale con una clamorosa indecisione di Gastaldello a mettere Moreo in condizione di segnare da distanza ravvicinata. Nel recupero saliva la tensione e la paura, spazzata via dal triplice fischio dell’arbitro.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!