Telegram

L’obiettivo primario è quello di raggiungere, o avvicinarsi quanto più possibile il prima possibile, al mezzo milione di somministrazioni al giorno. Lo aveva già detto il premier Draghi settimane fa e ora il commissario straordinario Figliuolo mette i paletti alle Regioni perché questo possa avvenire.

“Il rispetto da parte delle Regioni dei target giornalieri è essenziale per l’avvicinamento progressivo all’obiettivo delle 500 mila somministrazioni al giorno indicato nel piano vaccinale – si legge nella nota del commissariato – di previsto raggiungimento nell’ultima settimana di aprile”.

Allora il generale Figliolo ha stabilito questi target per i veri territori del Paese in relazione ovviamente ai vari fattori che li contraddistinguono. I target sono modulati settimanalmente e vengono comunicati ai vari referenti dieci giorni prima dell’inizio della settimana in questione.

Telegram

La struttura commissariale ha reso pubblica la tabella relativa alla settimana in corso in cui la Lombardia figura come la Regione con l’obiettivo più alto: 51mila inoculazioni al giorno, vale a dire 357mila alla settimana.

Lunedì, stando alle dichiarazioni del governatore Attilio Fontana, le somministrazioni hanno superato questo obiettivo attestando sulle 58mila e la volontà della Regione sarebbe quella di aumentare ancora nei prossimi giorni.

La tabella pubblicata dal Commissario
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!