Telegram
Telegram

Verziano: si è consegnato il 50enne bresciano evaso nei giorni scorsi

È rientrato in carcere sei giorni dopo il previsto. Erano da poco trascorse le 17 di ieri quando il 50enne bresciano, ricercato poiché evaso dal carcere di Verziano, si è presentato davanti ai cancelli della casa circondariale. L’uomo da giovedì aveva fatto perdere le proprie tracce. «Ho sbagliato, eccomi» ha detto agli agenti della Polizia penitenziaria che lo hanno riportato nella sua cella. Il 50enne era in stato di semilibertà e in virtù dell’articolo 21dell’ordinamento penitenziario: un ordinamento che regola la possibilità di alcuni detenuti di svolgere durante la giornata lavori al di fuori delle mura carcerarie con obbligo di rientro la sera. Giovedì l’uomo ha però marcato visita. Le ricerche erano da subito concentrate nella zona del Villaggio Sereno e delle Fornaci luoghi nei quali erano arrivate segnalazioni anonime . Il 50enne verrà ascoltato e processato nelle prossime ore: rischia un aumento della pena di altri sei mesi. Nessuna traccia invece dell’altro 50enne evaso, un magrebino condannato per droga e anche lui in stato di semilibertà. L’uomo è sparito quando gli mancavano quattro giorni al fine pena. Stando ad alcune testimonianze l’uomo potrebbe essere già uscito dai confini italiani.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!