40 anni dal successo Mundial. Stasera lo speciale su Èlive
foto FIGC
Telegram
Telegram

L’impresa degli Azzurri nel 1982 è stato un momento di gioia e di orgoglio, ma soprattutto un evento che ha aperto una nuova epoca ed è diventato caposaldo della storia recente del nostro Paese.

Immagini che nessuno potrà dimenticare, dall’urlo di Marco Tardelli dopo il gol del 2-0 ai tedeschi, alle reti capolavoro di Paolo Rossi che hanno portato l’Italia in finale, all’esultanza del presidente della Repubblica Sandro Pertini, al ruolo fondamentale del “nocchiero” Bearzot, fino al capitano Dino Zoff che alza la Coppa in segno di trionfo.

Oggi sono 40 anni da quell’11 lulgio 1982 quando la Nazionale Italiana, l’outsider, schianta 3 a 1 la Germania Ovest e si laurea Campione del Mondo. Chi c’era ha uno specifico ricordo collegato a quella serata, chi non c’era non può non sapere cosa è successo al Bernabeu.

Telegram
Telegram

E noi di Èlive, grazie ai colleghi di Italpress, questa sera celebreremo il terzo acuno mondiale degli azzurri con uno speciale ad hoc in cui non mancheranno ospiti, protagonisti e soprese. Il viaggio nel tempo, sull’onda dei ricordi, inizia alle 21.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSperanza: “Subito quarta dose di vaccino per gli over 60”
Articolo successivoCarceri lombarde: nuovo piano anti-suicidi