A Coccaglio spariscono i canestri dal campetto: scoppia la polemica

Telegram
Telegram

Ciò che è accaduto a Coccaglio ha dell’incredibile con il sindaco del comune franciacortino ad aver rimosso i canestri del campo da basket del campetto Marcolini. Colpa del rumore dei ragazzi che si divertono giocando a pallacanestro, colpa del rumore del pallone che sbatte sul cemento del campetto. Incredibile ma vero. La protesta nasce dalla richiesta fatta al primo cittadino di alcuni residenti della zona i quali hanno presentato un esposto per i rumori definiti molesti a diverse ore del giorno.

Il “caso Marcolini” come è già stato ribattezzato ha già fatto il giro del web. La rimozione dei canestri è avvenuta nella giornata di lunedì con il sindaco, Franco Claretti, ad aver così avallato la richiesta dei cittadini residenti nella zona destando grande stupore tra il resto della comunità ferita per una scelta ritenuta anti-sociale.

Si parla addirittura di quattro diffide da parte di quattro famiglie per i rumori provenienti dal campetto in questione senza contare l’effetto grave di uno spazio e luogo di aggregazione dove famiglie, ragazzi e bambini si possono trovare e divertire giocando a pallacanestro ma non solo. Una situazione destinata sicuramente a far discutere.

Telegram
Telegram

IL VIDEO DELLA RIMOZIONE DEI CANESTRI

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCarmelo Cipriano: tolti quattro mesi nel processo di secondo grado
Articolo successivoUn altro caso di polmonite da legionella al Civile di Brescia