Telegram
Telegram

Al via ‘Sfera 2’, un progetto di azioni per il contrasto alla violenza di genere. Si tratta di un’azione voluta da Regione Lombardia insieme al supporto tecnico di PoliS-Lombardia, continuando e consolidando le azioni portate avanti con il progetto ‘Sfera’.

Il progetto rientra nell’ambito di formazione delle ‘reti territoriali inter-istituzionali antiviolenza 2021-2022’, del Piano Quadriennale regionale per le politiche di parità e di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne 2020-2023.

La nuova edizione si inaugura con il corso rivolto alle Forze dell’ordine (Carabinieri e Polizia di Stato), quale soggetti delle reti antiviolenza regionali, rispetto alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa tra la Regione Lombardia e le Prefetture della Lombardia.

Telegram
Telegram

“Regione Lombardia – ha dichiarato l’Assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Alessandra Locatelli – è in prima linea nel contrasto alla violenza contro le donne, e per il sostegno al Sistema Universitario Lombardo nell’attivazione e nella promozione di progetti, percorsi formativi e di sensibilizzazione come questo. Ciò rafforza lo straordinario lavoro svolto dalle reti territoriali, dai centri e dalle case di rifugio e accoglienza”.

“Per contrastare la violenza di genere – ha aggiunto Locatelli – riteniamo sia doveroso affiancare alle tante azioni messe in campo sul territorio regionale anche dei percorsi formativi. Includendo il contrasto alla violenza contro le donne nei curricula dei corsi di laurea universitari riusciremo a incrementare le competenze dei futuri professionisti dei servizi rivolti alle donne vittime di violenza”.

‘Sfera’ è rivolto alla formazione di quelle figure professionali che si interfacciano con il fenomeno della violenza e in particolare a: forze dell’ordine, polizia locale, centri anti-violenza, operatrici/ori del sistema socio-sanitario, psicologi, assistenti sociali, consulenti tecnici di ufficio e consulenti tecnici di parte, giornalisti/e e insegnanti.

Le diverse attività previste da ‘Sfera 2’ si fondano sulle principali aree tematiche, previste dalla Convenzione di Istanbul, ovvero: prevenire la violenza; proteggere e sostenere le vittime; perseguire i colpevoli di violenza sessuale e domestica e promuovere politiche integrate.

Il percorso avrà la durata complessiva di 227 ore con corsi previsti da novembre 2021 a novembre 2022.

‘Sfera 2’ è attivato dal Centro di ricerca dipartimentale ADV (Against Domestic Violence) presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, su incarico di PoliS-Lombardia.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteInzaghi: “Immagino una sfida equilibrata”
Articolo successivoCovid, al Civile in lieve aumento i ricoveri. Sono 72