Telegram
Telegram

19 agosto: “Qui posso dare più che altrove”. Così Mario Balotelli si presentava al pianeta rondinelle e alla sua città, anzi casa sua, Brescia. Sorriso e determinazione, due componenti che con il passare dei mesi sembrano essersi affievolite, i motivi? Difficile poterli elencare, Super Mario non è sicuramente nuovo a questo tipo di avventure. La scommessa di Massimo Cellino per ora è un flop, inutile girarci attorno. Quella che doveva essere la stagione della rinascita, con tanto di tonalità romantica, è stata una stagione fatta da inciampi e tante critiche.

No non c’entrano i gol, 5 in 19 partite con il Brescia ultimo in classifica, ma alcuni atteggiamenti e rapporti a partire con il patron sardo, che si sono inclinati visibilmente. La conferma arriva da Cellino stesso, quando alcuni giorni fa diceva: “L’ho voluto io, ma s’è rivelato troppo superficiale in atteggiamenti extra campo, un bambino“. Inevitabile chiedersi quale sarà il futuro giunti a questo punto. Intanto dopo due settimane di allenamenti individuali a casa, Balo è tornato in gruppo. Con una Serie A da finire, le sirene di mercato si accendono ed è pronosticabile vedere l’attaccante lontano da Brescia la prossima stagione. Su di lui, come riporta Calciomercato.com, c’è il forte interesse dei turchi del Galatasaray, ma sono tante le voci che lo vedrebbero in Sudamerica. Botafogo, Flamengo, Vasco da Gama, le squadre non mancano, il tempo ci darà la risposta.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePlateatici gratis, il comune di Manerbio decide l’esenzione dal pagamento COSAP
Articolo successivoMorte Gigi Simoni: domani i funerali nella basilica di San Piero, a Grado