(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)
Telegram
Telegram

E’ il giorno decisivo per il calcio italiano. In conference call alle 18:30 il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, incontrerà le componenti federali del calcio italiano, guidate dal Presidente Gabriele Gravina, poi Paolo Dal Pino, numero uno della Lega di A e tutti gli altri rappresentanti di leghe e sindacati. Sul tavolo tempi e modalità dell’eventuale ripartenza del pallone. Quattro le ipotesi sul tavolo, una particolarmente in vantaggio: riguarda la ripartenza con le gare dei recuperi della 25° giornata. La Lega Calcio, infatti, vorrebbe cercare di riportare in pari il numero delle gare giocate dai club di A.

Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma sono le gare da recuperare, probabilmente il 13 giugno a meno che non vengano giocate in quella data le semifinali di Coppa Italia. Poi il via regolarmente dalla 27° giornata. Altrimenti ci sarebbe un’altra ipotesi, la più complicata, via con la 27° giornata e recuperi da calendarizzare. Infine l’ultima ipotesi sulle date, emersa in data odierna: Spadafora spingerebbe per il 20 ma la Lega insisterà almeno per dare il via il 16 coi recuperi

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRegione Lombardia querela Gimbe dopo le accuse sui dati con “magheggi”
Articolo successivoIl Senato approva all’unanimità l’istituzione della “Giornata nazionale dei camici bianchi”