(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)
Telegram

E’ il giorno decisivo per il calcio italiano. In conference call alle 18:30 il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, incontrerà le componenti federali del calcio italiano, guidate dal Presidente Gabriele Gravina, poi Paolo Dal Pino, numero uno della Lega di A e tutti gli altri rappresentanti di leghe e sindacati. Sul tavolo tempi e modalità dell’eventuale ripartenza del pallone. Quattro le ipotesi sul tavolo, una particolarmente in vantaggio: riguarda la ripartenza con le gare dei recuperi della 25° giornata. La Lega Calcio, infatti, vorrebbe cercare di riportare in pari il numero delle gare giocate dai club di A.

Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma sono le gare da recuperare, probabilmente il 13 giugno a meno che non vengano giocate in quella data le semifinali di Coppa Italia. Poi il via regolarmente dalla 27° giornata. Altrimenti ci sarebbe un’altra ipotesi, la più complicata, via con la 27° giornata e recuperi da calendarizzare. Infine l’ultima ipotesi sulle date, emersa in data odierna: Spadafora spingerebbe per il 20 ma la Lega insisterà almeno per dare il via il 16 coi recuperi

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!