Telegram
Telegram

Attimi di paura in Val Camonica dove un camionista ubriaco ha terrorizzato gli abitanti di Esine, sfrecciando con il suo tir a 87 km/h in pieno centro abitato.

In seguito a numerose segnalazioni dei passanti alla Polizia di Stato, gli agenti hanno fermato lo spericolato conducente che, nel tentativo di trovare la via di fuga in un dedalo di vie troppo strette, ha danneggiato numerosi veicoli parcheggiati nella zona.

Una volta che gli agenti sono riusciti a fermarlo nel centro di Darfo, è anche emerso che l’autista era ubriaco, con un tasso alcolemico pari a 2,12 g/l. Un valore ben lontano da quello previsto per i conducenti che deve essere pari a zero.

Telegram
Telegram

Dopo il ritiro immediato della patente e la denuncia per guida in stato di ebbrezza, il conducente è risultato essere anche recidivo. L’uomo è stato poi sanzionato per eccesso di velocità e per essere fuggito dopo aver provocato un incidente.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, Fontana: “continua il ritorno alla normalità”
Articolo successivoA Mompiano la mostra di ri-uso creativo con la Proloco