Telegram

Ormai da diverse ore voci a mezzo stampa si rincorrono annunciando le sempre più prossime dimissioni del presidente del Brescia Calcio Massimo Cellino. Secondo il Giornale di Brescia sarebbero anzi già state presentate ufficialmente. Da via Solferino per il momento regna il silenzio, così come da dieci giorni a questa parte.

A differenza di tante altre società calcistiche del giorno d’oggi, grandi e piccole, il Brescia Calcio fa capo al suo patron Massimo Cellino. Uomo solo al comando che però ha spesso mostrato di subire momenti di alti e bassi, e sui cui nelle prossime settimane gravano diverse vicende giudiziarie personali e non soltanto.

Il fatto che Cellino è presidente e patron, significa un passaggio di consegne non così semplice come sarebbe magari in una società guidata da un fondo. Si passerebbe alla nomina di un successore, ma con una società ancora in mano all’imprenditore sardo. La scrivania più alta potrebbe quindi venire assegnata a un membro del Cda, meglio se bresciano. Quindi in primo piano troviamo Giampiero Rampinelli Rota, ma anche il fidatissimo Aldo Ghirardi.

Telegram

Il suo passo indietro potrebbe essere un segnale verso la cessione definitiva del club, in un momento in cui Cellino appare stanco e isolato, osteggiato anche da quella parte della piazza che al di là dei colpi di testa lo ha appoggiato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteShanghai: CIIE, vendute opere d’arte per un valore di 490 mln di yuan
Articolo successivo“Vergogna”, Bazoli attacca FdI dopo l’intitolazione a Rauti