L’economia industriale cinese ha registrato una crescita complessiva costante nel 2022, secondo la conferenza nazionale sull’industria e l’informazione tenutasi oggi.

La produzione industriale a valore aggiunto del Paese delle imprese industriali con un fatturato annuo di almeno 20 milioni di yuan (circa 2,95 milioni di dollari) è aumentata del 3,6% anno su anno nel 2022, secondo le stime della conferenza.

La produzione industriale a valore aggiunto del settore manifatturiero è aumentata del 3,1% su base annua. La sua quota nel PIL dovrebbe raggiungere il 28%, in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto al 2021.

Alla fine del 2022, il Paese contava oltre 70.000 imprese specializzate e sofisticate che producono prodotti nuovi e unici e sono state costruite più di 2,3 milioni di stazioni base 5G.

La conferenza ha stimato che il volume degli affari delle telecomunicazioni del Paese sia cresciuto dell’8% su base annua nel 2022. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Per porre fine all’ondata di fango”, benzinai in sciopero
Articolo successivoL’An Brescia supera agilmente la pratica Osc