Il volume del commercio estero della regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale, è aumentato del 59,8% su base annua a 219,4 miliardi di yuan (circa 31,6 miliardi di dollari) da gennaio a novembre 2022, secondo i dati delle dogane di Urumqi. Il commercio della regione con i Paesi lungo la Belt and Road è aumentato del 65,9% su base annua a oltre 198,6 miliardi di yuan durante questo periodo, mentre anche il volume dei suoi scambi con i membri del Regional Comprehensive Economic Partnership ha registrato una crescita dell'8,8%. Da gennaio a novembre, il volume delle importazioni e delle esportazioni delle quattro zone franche compensive dello Xinjiang, ovvero Urumqi, Horgos, Alashankou e Kashgar, è aumentato del 494,9% su base annua a 71,48 miliardi di yuan, hanno affermato le dogane. Tessili, indumenti e prodotti meccanici ed elettrici sono stati i principali articoli di esportazione dello Xinjiang. L'esportazione di batterie agli ioni di litio e celle solari è aumentata in modo significativo, hanno aggiunto le dogane. Saranno adottati approcci pragmatici per migliorare l'agevolazione degli scambi, ridurre i costi per importatori ed esportatori, promuovere nuove forme di commercio e diversificare i mercati, hanno affermato le dogane.

Il volume del commercio estero della regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale, è aumentato del 59,8% su base annua a 219,4 miliardi di yuan (circa 31,6 miliardi di dollari) da gennaio a novembre 2022, secondo i dati delle dogane di Urumqi.

Il commercio della regione con i Paesi lungo la Belt and Road è aumentato del 65,9% su base annua a oltre 198,6 miliardi di yuan durante questo periodo, mentre anche il volume dei suoi scambi con i membri del Regional Comprehensive Economic Partnership ha registrato una crescita dell’8,8%.

Da gennaio a novembre, il volume delle importazioni e delle esportazioni delle quattro zone franche compensive dello Xinjiang, ovvero Urumqi, Horgos, Alashankou e Kashgar, è aumentato del 494,9% su base annua a 71,48 miliardi di yuan, hanno affermato le dogane.

Tessili, indumenti e prodotti meccanici ed elettrici sono stati i principali articoli di esportazione dello Xinjiang. L’esportazione di batterie agli ioni di litio e celle solari è aumentata in modo significativo, hanno aggiunto le dogane.

Saranno adottati approcci pragmatici per migliorare l’agevolazione degli scambi, ridurre i costi per importatori ed esportatori, promuovere nuove forme di commercio e diversificare i mercati, hanno affermato le dogane. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSerie TV cinese contro povertà promuove scambi culturali sino-arabi
Articolo successivoIl mercatino di Natale a Malta accoglie la cultura cinese