Telegram

Come quasi sempre accade, è fondamentale denunciare. Proprio da una denuncia sporta lo scorso 16 giugno da un giovane di 19 anni sono partite le indagini che hanno permesso di identificare e deferire due ragazzi violenti.

La vittima aveva riferito ai Carabinieri della stazione di piazza Tebaldo Brusato di essere stato minacciato da un gruppo di ragazzi mentre percorreva Corso Magenta in città. I militari si sono subito attivati per ricostruire nei dettagli la brutta avventura del giovane.

Tramite testimonianze e sopratutto le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona le divise hanno potuto osservare il ragazzo che veniva circondato da alcuni altri giovani senza un motivo apparente. Dopo una serie di minacce uno dei violenti aveva anche estratto un coltello puntandolo verso il diciannovenne.

Telegram

Proprio queste immagini hanno fatto sì che i Carabinieri riuscissero a identificare i due molestatori di 19 e 21 anni, entrambi residenti a Castenedolo. Le autorità li hanno quindi deferiti in stato di libertà per minaccia e porto d’armi.

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!