Telegram
Telegram

Consumavano bevande all’interno di un chiosco cittadino contravvenendo alle norme per il contenimento del coronavirus. Notati dalla Polizia locale di Brescia è scattata la multa per il titolare a la sospensione dell’attività per quindici giorni.

I sigilli posti oggi al chiosco dalla Polizia locale di Brescia.

Durante il sopralluogo di alcuni giorni fa, gli agenti della Locale avevano trovato aperto un bar in via Ugoni. All’interno del locale la pattuglia aveva anche ritrovato alcune persone che consumavano delle bevande. Al titolare era subito stata notificata la sanzione di 400 euro, mentre nella giornata di oggi la Prefettura ha emesso il provvedimento di sospensione.

Una vicenda simile è accaduta in queste ore a Quinzano d’Oglio.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteC’è il protocollo: dal 18 maggio si potrà andare a messa
Articolo successivoCoronavirus, c’è poco da stare allegri, altri 124 positivi nel bresciano