Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Dopo la sperimentazione su alcuni plessi scolastici cittadini torna il progetto “Strade scolstiche” e lo fa su scala molto più ampia. Il progetto è stato presentato nella giornata di cui dopo lo stop imposto dal coronavirus, anche a Brescia è suonata la prima campanella.

Le strade interessate da questo progetto, tutte ovviamente nei pressi di istituti scolastici, saranno protette con un divieto di transito valido per un totale di 40 minuti. 25 dei quali prima dell’ingresso e 15 dopo l’ultima campanella. In queste fasce protette potranno accedere all’area i pedoni, le biciclette, i veicoli di soccorso, i veicoli per il trasporto di disabili, quelli diretti alle proprietà con passo carraio e il trasporto pubblico.

A verificare il rispetto di queste norme ci saranno gli agenti della Polizia locale e i volontari di legambiente e Fiab.

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart

Fra gli obiettivi della misura creare un’ambiente più sicuro e salubre per bambine e bambini, permettendo loro di camminare tranquilli almeno negli ultimi metri a ridosso degli istituti. Da non sottovalutare anche il fatto che in questo modo si rendono disponibili più spazi per garantire in modo migliore anche un distanziamento e di conseguenza evitare gli assembramenti.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual