Draghi: “Il nostro obiettivo è riaprire al più presto l’Italia al turismo”
Telegram

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, rispondendo in aula alla Camera ad un’interrogazione sulle iniziative per il sostegno e il rilancio del turismo, ha chiarito che “il nostro obiettivo è riaprire al più presto l’Italia al turismo, nostro e straniero. E’ un settore di grande importanza per il Paese”.

Draghi ha poi aggiunto che la previsione è di “ampliare la sperimentazione dei voli ‘Covid-tested’ aumentando il numero di voli”. “E’ in corso una revisione delle misure per i Paesi Schengen per permettere accessi a fronte ella presentazione di un tampone negativo e senza quaranta. Per i paesi del G7 saranno favoriti gli accessi senza tampone a fronte dell’avvenuta vaccinazione”, ha affermato il presidente del Consiglio. E sulle risorse finanziare Draghi ha poi sottolineato che “il Pnrr prevede 9 miliardi per le imprese turistiche”.

Il settore dei matrimoni

“La questione del settore wedding sarà all’attenzione della prossima riunione della cabina di regia”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, rispondendo in aula alla Camera ad un’interrogazione sul riavvio del settore del wedding, anche in relazione alla possibile rimodulazione o cancellazione del “coprifuoco”.

Telegram

“Come in altri casi il governo intende operare un approccio graduale”, ha aggiunto il presidente del Consiglio, ricordando che “il governo resta vicino agli operatori del settore”.

Il presidente Draghi, anche in relazione alla possibile rimodulazione o cancellazione del “coprifuoco”, ha rivolto un pensiero alle tante coppie che stanno programmando i loro matrimoni: “Capisco la loro preoccupazione, il festeggiamento di una circostanza così importante è un desiderio che abbiamo avuto tutti. È fondamentale però avere ancora un po’ di pazienza, per evitare che quella che deve essere un’occasione di gioia e spensieratezza si trasformi in un potenziale rischio per i partecipanti”, ha concluso Draghi.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!