Telegram

“Non mi sono accorto di nulla”. Si è difeso così davanti ai Carabinieri che lo avevano condotto in caserma il 76 enne fermato con l’accusa di essere il pirata della strada che martedì aveva falciato e lasciato feriti sull’asfalto una coppia di coniugi in sella alla loro bicicletta.

Al termine di indagini serrate da parte dei Carabinieri di Toscolano, coadiuvati dal prezioso lavoro della Polizia Locale del paese gardesano, gli agenti sono risaliti all’identità dell’investitore. Determinanti sono stati i frammenti di carrozzeria ritrovati sul luogo dell’incidente e allo stesso tempo le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Agli agenti che lo hanno interrogato l’anziano ha ribadito più volte di non aver avvertito il colpo ne tanto meno di aver visto i due ciclisti sulla strada. Il 76 cenne è stato ora deferito all’Autorità giudiziaria per omissione di soccorso, una denuncia a piede libero che potrebbe essere rubricata in modo ancor più pesante dalla Procura.

Telegram

Intanto in un letto del reparto di Rianimazione della Poliambulanza di Brescia lotta per la vita il 52 enne rimasto gravemente ferito dalla caduta. Più leggere le conseguenze della donna, una 47 enne, ricoverata a Gavardo.

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!