Telegram
Telegram

Forse è un record, tutt’altro che ragguardevole. Questo 18enne tunisino è riuscito a farsi arrestare per ben due volte in meno di 12 ore.

Il tutto è avvenuto a Darfo Boario Terme dove il giovane straniero è caduto nella rete dei controlli dei Carabinieri impegnati nel normale pattugliamento del territorio. A seguito della segnalazione da parte di alcuni cittadini di un assembramento di giovani nel parco del Paracadutista i militari si sono recati nell’area verde. Al momento del loro arrivo, questi ragazzi erano proprio nel bel mezzo di una compravendita di droga: nel dettaglio il protagonista di questa vicenda stava consegnando un piccolo involucro a un coetaneo che è riuscito a fuggire.

Sorte diversa è toccata al pusher che è stato arrestato in flagranza con i 70 euro appena ricevuti dall’acquirente e di altre tre-quattro dosi di cocaina e hashish.

Telegram
Telegram

Dopo essere stato rimesso in libertà, i Carabinieri gli hanno fatto firmare la documentazione relativa alla sua espulsione dal territorio nazionale e questo non deve avergli fatto troppo piacere visto che in tutta risposta si è scagliato contro le divise aggredendole con violenza.

Immobilizzato, il 18enne è stato così arrestato per la seconda volta con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. In poco più di un’ora, è passato dalla caserma al carcere.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGreen pass, tutto quello che c’è da sapere su obblighi e multe
Articolo successivoAyé rinnova, sarà al Brescia fino al 2024