Telegram

Inizia oggi la discussione nell’Aula del Senato del decreto Green pass, che la scorsa settimana è stato approvato dalla Camera. E’ quanto emerso ieri dalla Conferenza dei capigruppo di palazzo Madama. Intanto si attende la convocazione del Consiglio dei ministri che dovrebbe affrontare, oltre all’estensione del green pass, anche la delega fiscale.

Il governo dovrebbe presentare un nuovo decreto che prevede l’estensione del certificato verde a tutti i lavoratori del pubblico e delle partecipate dello Stato ma anche organi costituzionali e tribunali. E’ questo l’orientamento dell’esecutivo che dovrebbe – come di consueto – riunirsi prima in cabina di regia. Non si esclude che si possa valutare l’estensione del green pass anche per il settore privato, così come indicato ministro dello Sviluppo economico e vicesegretario della Lega, Giancarlo Giorgetti.

I tecnici sono ora al lavoro per mette a punto una bozza del nuovo decreto da presentare in cabina di regia. C’è da capire ora se sdoppiare il provvedimento partendo dai pubblici o se comprendere fin da subito anche i privati. La scelta però appare ormai presa: da metà ottobre per entrare nelle aziende e negli uffici servirà la certificazione verde.

Telegram
Telegram

Intanto dal 10 ottobre entrerà in vigore il decreto varato la scorsa settimana che prevede l’obbligo di green pass per tutti coloro che svolgono mansioni nelle Rsa.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCrescono i tamponi e scende in tasso di positività. 75 casi covid a Brescia
Articolo successivoLa maglia più bella del campionato è quella del Brescia