I Tucani alzano la testa, bastano tre set per battere Santa Croce
foto Ufficio stampa Santa Croce
Telegram
Telegram

L’Atlantide si conferma, va in Toscana a testa alta e porta a casa un’altra vittoria contro i Lupi Santa Croce. Un successo netto per 0 a 3 che rilancia le ambizioni nei Tucani dopo un inizio di stagione non semplice e povero di punti.

I Lupi non reggono la pressione costante e sbagliano tanto (23 errori per loro), mentre Bisi e Cisolla sono granitici sia in fase offensiva che dai nove metri. Orlando Boscardini cresce ancora con sette punti personali. Bene anche l’apporto dalla panchina con Taholli, Franzoni e Cogliati pronti alla chiamata.

Il tabellino del match:

Telegram

KEMAS LAMIPEL – CONSOLI CENTRALE McDONALD’S 0–3
(18-25; 17-25; 21-25)
GRUPPO CONSOLI CENTRALE McDONALD’S: Orlando 7, Tasholli, Tiberti 2, Cogliati, Bergoli, Bisi 18, Franzoni (L), Galliani 11, Candeli 3, Cisolla 11, Tonoli ne, Ghirardi ne. All. Zambonardi.
KEMAS LAMIPEL: Acquarone , Walla 21, Robbiati 3, Copelli 8, Colli 6, Di Silvestre 6, Sorgente (libero), Cappelletti, Prosperi, Di Marco Caproni n.e, Andreini n.e, Sposato (libero n.e. All. Montagnani

Note:

Ace Brescia 5, Santa Croce 1.
Battute sbagliate Brescia 8, Santa Croce 15
Muri Brescia 3, Santa Croce 2
Attacco Brescia 61%, Santa Croce 49%
Ricezione Brescia 65 % (35% perfetta), Santa Croce 52% (22% perfetta)
Durata: 22’ 22’ 29’ . Totale: 1h13.
Arbitri Massimo Rolla e Beatrice Crucciolini, addetto al video check: Francesco Elia Guacci.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!