Telegram

Non solo condizioni meteorologiche eccezionali, ma anche imprudenza e negligenza hanno fatto impennare il numero di incendi boschivi in questo scorcio di inizio anno.

Tramite una nota stampa, i Carabinieri forestali di Brescia hanno fatto sapere che a causa delle scarse precipitazioni è ancora vigente in provincia il periodo di massima pericolosità per gli incendi boschivi.

Grazie ad alcuni interventi tempestivi, i militari delle forze dell’ordine sono riusciti a bloccare e denunciare sei persone colte in flagranza di reato. Nella maggior parte dei casi si trattava di privati che, dopo aver effettuato lavori di potatura e ripulitura, decidevano di dar fuoco ai residui vegetali. Imprudenza e negligenza, appunto.

Telegram

Non solo denunce, ma anche multe. Ben 50 le sanzioni amministrative effettuate dai carabinieri forestali. Gli appelli alla prudenza, intanto, sembrano superflui.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!