Un nuovo tragico incidente mortale è avvenuto questa mattina in provincia di Brescia. Un operaio di 62 anni ha perso la vita in una cava di Bedizzole.

L’incidente avvenuto all’alba. Stando alle prime ricostruzioni pare che l’operaio sia rimasto sepolto da una grande quatità di ghiaia mentre si trovava nel cassone di un mezzo di lavoro. Un collega non si sarebbe accorto della sua presenza scaricando il materiale e di fatto sotterrandolo.

Inutili i soccorsi, anche perché pare che ci sia voluto del tempo ai presenti per accorgersi di quanto accaduto. Quando l’uomo è stato ritrovato, era purtroppo già deceduto. In ogni caso sul posto sono intervenuti i sanitari con un’ambulanza e un’automedica.

Sarà ora compito dei Carabinieri di Desenzano del Garda capire le cause che hanno portato al drammatico incidente, se tutti i protocolli più volte richiamati in tema di sicurezza sul lavoro fossero rispettati. I mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLumezzane sotto shock per la morte di Riccardo Gobbi
Articolo successivoCina: vendite di autovetture diminuiscono del 7,9% a novembre